Tudor Black Bay Fifty-Eight Recensione Completa

0 22

Concreto esempio di praticità, raffinatezza ed eleganza, l’orologio Tudor Black Bay Fifty-Eight, modello appartenente alla categoria Tudor Black Bay, sarà il protagonista di questo articolo.

Tratteremo, infatti, delle sue caratteristiche, delle varianti che appartengono alla categoria Tudor Black Bay Fifty-Eight, della sua storia e, infine, esporrò il prezzo e le mie opinioni al riguardo.

Tudor Black Bay 58 Recensione

Caratteristiche Black Bay Fifty Eight Tudor

Partendo da com’è composto, c’è da dire che questo orologio possiede 39 mm di diametro della cassa, una grande corona di ricarica, delle iconiche lancette snowflake (ossia a fiocco di neve), in aggiunta ad un quadrante digitale, un tipo di meccanismo automatico e un calibro MT5402, usato anche in altri Tudor, con un’autonomia di circa 70 ore.

Inoltre, questo modello garantisce un’impermeabilità tale da poter sopportare fino a 20 atmosfere: difatti, stiamo parlando di un vero e proprio orologio subacqueo.

Il tutto unito ad un vetro zaffiro che presenta una particolarità chiamata “box”, ovvero un leggero rialzamento del vetro lungo la sua circonferenza.

Per quanto riguarda il cinturino, invece, esso può essere realizzato in acciaio inossidabile o in tessuto sintetico (preferito dagli esperti subacquei, poiché in casi di necessità è possibile tagliare il cinturino grazie all’apposito coltellino fornito in dotazione) in base al modello specifico che si sta analizzando.

Varianti

Come ho già detto, non esiste una solo colorazione di questo orologio Tudor. Una versione molto amata, infatti, è il Black Bay Fifty-Eight “Navy Blue”, caratterizzato da un’affascinante quadrante blu scuro e da un cinturino in tessuto sintetico nero; il medesimo può essere acquistato anche con un cinturino in acciaio.

Però, c’è da dire che la colorazione più apprezzata tra tutte (anche dal pubblico femminile) rimane quella classica del Tudor Black Bay Fifty-Eight: il suo cinturino in acciaio, i dettagli e le scritte color oro, le lancette chiare che creano contrasto con lo sfondo nero del quadrante creano un’armonia di colori particolare e, sicuramente, non da tutti.

Storia Tudor Black Bay

L’orologio Tudor Black Bay Fity-Eight deve il suo nome all’evento successo il lontano 3 agosto 1958, quando il Nautilius SSN-571 venne riconosciuto come primo sottomarino che ha attraversato la calotta artica del Polo Nord.

Fu da questa impresa che Tudor decise di lanciare una linea d’orologi subacquei che potessero resistere fino a 20 atmosfere, mancanti di spallette di protezione (nella referenza 7924).

Prezzo e Opinioni

Dopo aver analizzato tutti gli aspetti di questo meraviglioso orologio, è arrivato il momento di dirvi qual’è il suo prezzo: esso varia dai €3200 ai €3500 in base alla colorazione scelta.

Detto ciò, posso concludere in tutta sincerità che, probabilmente, esistono solo ben pochi orologi al mondo capaci di sovrastare il Black Bay Fifty-Eight in termini di qualità ed eleganza, e un acquisto del genere dovrebbe essere d’obbligo per chiunque si reputi un collezionista di orologi.

È di sicuro un pezzo unico da avere con sé e, perché no, da tramandare in generazione: rarità e bellezze del genere vanno custodite con gelosia e date solo nelle mani di qualcuno che sappia trattarle bene!

E tu cosa ne pensi? Vuoi dire la tua? Lascia un commento qui sotto, oppure se quest’articolo ti è piaciuto ricorda di condividerlo sui social per supportare Orologi-Uomo.it!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.