Omega Trilogy 1957 Prezzo, Recensione, Caratteristiche

0 3

L’Omega è uno dei brand costruttori più noti del settore degli orologi e opera sul mercato da più di 100 anni.

Tra i tanti modelli prodotti ce ne sono alcuni che hanno fatto la storia per una serie di caratteristiche strutturali, ma anche per la concomitanza di alcuni anniversari del marchio stesso.

A tale proposito in questo post parliamo del modello Trilogy 1957 analizzandone caratteristiche, prezzo ed alcuni cenni storici.

Il modello Trilogy 1957 è una riedizione limitata di tre orologi che sono diventati simboli del marchio Omega.

Nello specifico si tratta dello Speedmaster, del Seamaster e del Railmaster.

I primi due rimarcano le classiche linee di orologi prodotti dall’azienda e ancora oggi tra i più famosi specie tra i collezionisti.

I tre esemplari furono costruiti per la prima volta nel 1957 ed in occasione del 60° anniversario (2017), per cui l’Omega li ha introdotti sul mercato ad edizione limitata.

A ricostruire questi modelli della serie Trilogy Omega 1957 furono alcuni orologiai specializzati, accuratamente scelti dal brand.

Tuttavia è importante sottolineare che in occasione del suddetto anniversario i modelli seppur molto simili si presentano con un design leggermente diverso, che nulla toglie però agli elementi classici rimasti ancora intatti.

La riedizione dei modelli Trilogy 1957 datata anno 2017 conta soltanto 3.557 pezzi ciascuno.

Il Trilogy set in edizione limitata ne propone invece 557 proprio per rievocare l’anno di nascita 1957 il cui prezzo è di circa 20.000 euro.

La riedizione dei modelli Omega Trilogy 1957

L’edizione limitata del modello Trilogy 1957 in occasione del 60 ° anniversario, include non solo tutti e tre gli orologi ma anche il cinturino.

Il kit infatti comprende sia quello misto pelle e tessuto che uno strumento per scambiarli, e che consente di agire comodamente sulle anse a molla di sostegno.

Il cofanetto in legno rivestito all’interno in velluto a coste, presenta ovviamente il logo Omega con la dicitura aggiuntiva “OMEGA High Precision”. Detto ciò, tutti e tre gli orologi vantano le famose e ampie lancette delle ore a freccia che hanno reso famosi i modelli della prima edizione.

Caratteristiche Modelli Omega Trilogy 1957

Nell’edizione limitata dei vari modelli facenti parte della serie Omega Trilogy 1957, anche i quadranti si presentano in tipico stile tropicale usando un rivestimento nero che alla fine si affievolisce alla luce del sole, ed è in grado di regalare un piacevole e sublime tono marroncino.

Sebbene considerati un difetto al momento, gli orologi con quadranti tropicali sbiaditi sono ora apprezzati dai collezionisti tanto è vero che molti orologiai per quelli particolarmente danneggiati dal tempo, optano proprio per questa tipologia di restauro (fondo Soleil).

Premesso ciò, per quanto riguarda le lancette e gli indici del quadrante va sottolineato che si presentano particolarmente luminose grazie ad una nuova vernice di pigmenti non radioattivi ma che non si discosta molto da quella originale del 1957 (radium).

Movimento Omega Trilogy 1957

Il movimento di ogni orologio facente parte della riedizione limitata della celebre Trilogy 1957 utilizza la moderna tecnologia di scappamento coassiale tipico del brand Omega.

Questo metodo rispetto a quello a leva di uso comune, ha molto meno attrito durante il suo movimento dell’ancora, offrendo di conseguenza una maggiore longevità alla stessa e all’intero meccanismo.

Sempre in riferimento alle caratteristiche meccaniche dei modelli rieditati della serie Trilogy, va altresì aggiunto che sia il Seamaster che il Railmaster sono dotati di una protezione magnetica ad alta resistenza.

Nello Speedmaster 1957 invece l’Omega ha messo in risalto gli elementi particolari che distinguono il primo omonimo modello e che si rifà ai cronografi contemporanei.

Per fare un esempio, il tachimetro si trova sulla cornice, e la lancetta dei secondi del cronografo è ubicata all’altezza della stessa. Inoltre, il vetro è acrilico proprio per rimanere fedele all’originale, invece di quello zaffiro presente sugli altri due modelli della serie Trilogy.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.