Omega Seamaster 300 Prezzo, Recensione, Caratteristiche

0 149

L’Omega nel lontano 1948 lanciò l’orologio Seamaster che poi nel corso degli anni si è evoluto, fino a diventare un vero e proprio cult per gli amanti del mare tenendo fede alla denominazione stessa del modello.

Quelli moderni infatti sono in grado di sfidare grandi profondità, e disponibili sia al quarzo che con il classico movimento automatico.

Il primo orologio adatto per questo genere di immersione fu tuttavia creato nel 1957 su richiesta della Marina militare del Regno Unito.

Agli albori degli anni 90 dopo aver ricevuto numerosi riconoscimenti, il Seamaster è diventato l’orologio ufficiale di molti atleti ed esperti subacquei, e sul mercato è disponibile un nuovo esemplare tutto da scoprire e creato in occasione del centenario della nascita del marchio.

L’Omega Seamaster Diver 300 M Master Chronometer Venticinque anni fa e precisamente nel 1993 la rinomata casa Omega, lanciò un nuovo modello di Seamaster che come i precedenti sarebbe presto diventato un classico.

Nello specifico parliamo di un orologio che divenne subito famoso in quanto indossato da star del cinema di quegli anni.

Il modello fu introdotto sul mercato con la denominazione di Omega Seamaster Diver 300 M Master Chronometer, con delle caratteristiche particolari che meritano di essere accuratamente elencate.

In riferimento a ciò, ecco una recensione dettagliata sul suddetto orologio Omega.

La storia dell’Omega Seamaster 300 AL’orologio dell’Omega Seamaster 300 nel momento in cui fu introdotto sul mercato, era caratterizzato da una robusta cassa con lancette a lira ed una lunetta di 60 minuti con 12 tacche grandi.

Il bracciale era in acciaio a cinque maglie che sarebbe diventato un segno distintivo del modello stesso. Essendo questo orologio specifico per gli amanti delle immersioni, era dotato di una valvola di sfogo dell’elio in prossimità della cifra 10, e per rimanere nel tema marino anche il quadrante era di un blu tipico degli abissi.

Questo modello ovviamente venne a sostituire quelli classici di tipo automatico con movimenti al quarzo dell’ETA e precisamente del calibro 2500.

Tuttavia la rinomata casa svizzera, ne produsse anche altri esemplari con movimento meccanico.

Caratteristiche Seamaster 300 di Omega

Il nuovo Omega Seamaster Diver 300 M Master Chronometer oggi si presenta con l’inserto della lunetta aggiornato; infatti, è sempre in ceramica lucida, ma le graduazioni sono leggermente diverse (principalmente per i primi 15 minuti), e le cifre non sono più incise bensì riempite con smalto bianco o Ceragold per i modelli bicolore.

Questa scelta è stata fortemente voluta dagli esperti tecnici della casa madre, poiché poteva fornire un bianco più duraturo.

Il nuovo Omega Seamaster Diver 300 M Master Chronometer in termini di rapporto qualità/prezzo offre un prodotto a dir poco perfetto, ed in grado di soddisfare le esigenze dei consumatori che da sempre stimano questo marchio e soprattutto ad un prezzo ragionevole.

Il nuovo SMP 300 è disponibile sul mercato da agosto 2018 e ad un prezzo di listino di euro 4.400 in acciaio con cinturino in caucciù, euro 4.500 in acciaio con cinturino in acciaio, euro 6.100 in acciaio e oro con cinturino in caucciù e ancora euro 9.200 in acciaio-oro con un bracciale in acciaio e oro.

Cassa e Movimento Omega Seamaster 300

La cassa di questo nuovo modello di Seamaster Omega è di 42 mm di diametro e di 13,5 mm di spessore, in acciaio inossidabile oppure in oro 18 carati, lucidato e satinato.

In entrambe le tipologie la ghiera del profondimetro è girevole unidirezionale, e si avvale di un vetro zaffiro bombato con trattamento antiriflesso su entrambi i lati.

Per quanto riguarda invece il movimento nella versione automatica del Seamaster 300 troviamo un bilanciere da 25.200vph (3.5Hz) oscillazioni, e una riserva di carica di 55 ore.

La massa oscillante e i ponti si presentano placcati e con una fine rodiatura su cui ci sono viti annerite.I ponti coprono ovviamente le ruote di ore, minuti, secondi e data. Infine il quadrante è in ceramica lucida blu o nera con indici applicati.

Altre versioni sono tuttavia disponibili nei cataloghi specifici di questo storico modello dell’Omega.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.