Omega Railmaster Prezzo, Recensione, Caratteristiche

0 19

Gli orologi Omega Railmaster, appartenenti alla collezione Seamaster, nascono nel 1957 come prodotti rivolti ad i ferrovieri o comunque chiunque lavorasse vicino a campi magnetici.

Infatti appena ideati erano in grado di resistere a campi magnetici di 1.000 gauss; il tempo ha poi portato diverse migliorie al prodotto, fino ad un recente ritorno, che ha arricchito il prodotto di stile, ma soprattutto potenziato la resistenza ai campi magnetici fino a 15.000 gauss. 

Innanzitutto parliamo del prezzo; i pezzi hanno un costo variabile da 4.600,00 per modelli acciaio su cinturino Nato o nylon, fino a 4.700,00 per modello acciaio su acciaio.

La cassa è di acciaio inossidabile, mentre per il quadrante la scelta è tra grigio o nero, con finitura spazzolata verticale che dona un po’ più di modernità ad un pezzo classico.

Sul retro è raffigurato un ippocampo, e inoltre vi è alloggiato un calibro antimagnetico Omega Master Chronometer 8806.

Particolare è il modello della collezione dall’ispirazione tutta denim, come richiamo ai jeans degli operai del settore ferroviario; il quadrante è infatti di colore blu denim con con finitura spazzolata verticale, corredato da cinturino in acciaio inossidabile.

Il vetro scelto è, come da consuetudine per Omega, lo zaffiro resistente ai graffi; mentre la lancetta centrale dei secondi è di color beige e gli indici rientranti sono riempiti di Super-Luminova grigio chiaro.

Per quanto concerne la personalizzazione la scelta è ampia: quadrante blu denim con bracciale in acciaio inossidabile o cinturino in denim blu; quadrante nero con bracciale in acciaio inossidabile o cinturino in tessuto grigio; quadrante grigio con bracciale in acciaio inossidabile o in alternativa, cinturino NATO in pelle marrone. 
Sicuramente quest’orologio è col tempo divenuto molto portabile a livello quotidiano, semplice e abbinabile ad un ampio numero di look; nulla però da togliere alla sua funzionalità, accompagnate anche da impermeabilità fino a 6 bar (60 metri).

Considerazioni a parte per l’edizione limitata Trilogy 1957. Infatti nel 2017 la Maison orologeria ha rilanciato i classici orologi in vesti innovative, ma comunque celebrative, della prima collezione, in onore del sessantesimo anniversario.

Innanzitutto il prezzo: 6.400,00 per l’orologio acciaio su acciaio, limitato ad una produzione di 3.357 pezzi, fino ad arrivare a 6.600,00.

A livello estetico troviamo una cassa in acciaio inossidabile, lucido e spazzolato, con quadrante nero “tropicale”; infine completa rivisitazione per il bracciale in acciaio, al fine di renderlo più resistente, e inserto del logo Omega in stile retrò sulla fibbia.

Interessante la scelta della custodia, di completa ispirazione classica, infatti sia la scelta di raffigurare l’ippocampo, sia il rivestimento in velluto a coste beige, richiamano il modello originale del 1957. 

Da ricordare che non è solo il Railmaster presente in edizione limitata; infatti anche lo Speedmaster ed il Seamaster sono stati ripresentati in una nuova veste.

Per i collezionisti più feroci è anche presente un cofanetto contenenti i tre pezzi d’eccezione, limitato a soli 557 unità; inoltre nel “kit” presentato in legno di quercia appositamente intagliato, sono anche figuranti un rotolo in pelle con sei cinturini di riserva e uno strumento per l’estrazione della barretta a molla.

Il tutto è poi completato da un quadrante unico, con numeri stampati sul quadrante.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.