Patek Philippe

Grand Complications Patek Philippe

Sono orologi maschili ottimi in ogni minimo dettaglio sopratutto per il design moderno ed elegante.

Recensione Grand Complications Patek Philippe

Il Grand Complications Patek Philippe è un orologio dalle ottime funzioni per non parlare delle prestazioni e del design molto complicato ma allo stesso tempo incantevole.

Lo si può trovare in alcune colorazioni molto belle, ma la sua colorazione prediletta è l’oro rosato che si posa sul cerchio perfettamente rotondo del quadrante in vetro molto spesso, il cinturino è stato realizzato con un materiale molto pregiato (pelle di coccodrillo) ogni dettaglio è stato migliorato in modo da rendere questo oggetto il migliore sul mercato, principalmente e da uomo ma le donne possono indossarlo senza alcun problema dato che questo orologio è unisex.

Oltre a tutto ciò in questa collezione perfetta c’è un ottima novità che pochi altri orologi possiedono ed è il calendario perpetuo e ciò significa che tiene il conteggio dei mesi, delle settimane, e dei giorni, e in fine tiene l’aggiornamento delle fasi lunari che si presentano durante l’anno, ma l’orologio per tenere il conto di tutto questo, possiede una memoria meccanica di quattro anni in modo da riuscire a contenere tutto il necessario per una precisione ottimale.

La lunetta possiede all’incirca 68 diamanti, il quadrante in vece e opalino (bianco/argento con piccoli dettagli applicati con l’oro rosato, il cinturino come detto in precedenza è realizzato con la pelle di coccodrillo, ma non è stato detto che questa pelle e lucida con squame quadrate, e per renderlo cosi perfetto hanno dovuto eseguire una cucitura a mano per fare risaltate tutti i dettagli che questo oggetto possiede.

Infine il fondello dell’orologio è stato creato in vetro (vetro zaffiro) il più pregiato che si possa trovare.

Storia Grand Complications Patek Philippe

Questa preziosa marca nasce in svizzera nel 1839 e tutti gli orologi di oggi sono stati creati ricreando i modelli degli anni 40/50.

Nel 1851 si svolse una grande mostra a Londra per la dimostrazione di questi oggetti preziosi, sono stati mostrati i primi orologi senza chiavi, fu una svolta per la meccanica orologeria.

Nello stesso anno la società si diede il nome (Patek, Philippe & Cie, successivamente nell’anno 1868 fu creato il primo orologio svizzero, che fu realizzato per la contessa Koscowicz.

In fine nel 1916 Patek Phillippe produsse il primo orologio complicato da polso per donna, e successivamente incominciò a produrre orologi da polso sempre più dettagliati sia per uomo che per donna.

Un ottima società che ha fatto passi da gigante nella storia dal 1839 ad oggi il 2019.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close